Orientamento automatico

Quando l'orientamento automatico è attivo e un utente ruota il dispositivo, il sistema operativo riorienta l'intera interfaccia utente, inclusa la barra delle applicazioni e l'applicazione. Di conseguenza, le proporzioni dello stage cambiano da verticale a orizzontale o viceversa. Quando le proporzioni cambiano, anche le dimensioni dello stage cambiano.

Abilitare o disabilitare l'orientamento automatico in fase di esecuzione impostando la proprietà autoOrients dello stage su true o false. Potete impostare il valore iniziale di questa proprietà nel descrittore dell'applicazione AIR con l'elemento <autoOrients>. (Tenete presente che nelle versioni precedenti a AIR 2.6, autoOrients è una proprietà di sola lettura e può essere impostata solo nel descrittore dell'applicazione.)

Se specificate un rapporto proporzionale con orientamento orizzontale o verticale e inoltre abilitate l'orientamento automatico, AIR applica l'orientamento automatico al rapporto proporzionale specificato.

Modifiche delle dimensioni dello stage

Quando le dimensioni dello stage cambiano, il contenuto dello stage viene ridimensionato e riposizionato come specificato dalle proprietà scaleMode e align dell'oggetto stage. Nella maggior parte dei casi, basarsi sul comportamento automatico fornito dalle impostazioni scaleMode dello stage non produce risultati ottimali. Si consiglia invece di eseguire nuovamente il layout o ridisegnare la grafica e i componenti per supportare più proporzioni. (Fornire logica di layout flessibile significa anche che l'applicazione funziona meglio tra dispositivi con dimensioni schermo e proporzioni diverse.)

L'illustrazione seguente dimostra gli effetti delle differenti impostazioni scaleMode durante la rotazione di un dispositivo mobile tipico:

Visualizzazione dell’elemento grafico a dimensioni intere
Rotazione da proporzione orizzontale a verticale

L'illustrazione dimostra il comportamento di ridimensionamento che si verifica durante la rotazione da una proporzione orizzontale a una verticale con modalità scala diverse. La rotazione da verticale a orizzontale causa un insieme di effetti simili.

Eventi modifica orientamento

L'oggetto Stage invia due tipi di eventi che potete usare per rilevare e reagire a modifiche orientamento. Entrambi gli eventi resize e orientationChange dello stage vengono inviati quando si abilita l'orientamento automatico.

L'evento resize è il migliore da utilizzare quando fate affidamento sull'orientamento automatico per mantenere la visualizzazione verticale. Quando lo stage invia un evento resize, eseguite un nuovo layout del contenuto o ridisegnatelo, in base alle esigenze. L'evento resize viene inviato solo quando la modalità scala dello stage è impostata su noScale.

L'evento orientationChange può anche essere usato per rilevare modifiche di orientamento. L'evento orientationChange è l'unico inviato quando è abilitato l'orientamento automatico.

Nota: su alcune piattaforme mobili, lo stage invia un evento orientationChanging annullabile prima di inviare gli eventi resize o orientationChange. Poiché l'evento non è supportato su tutte le piattaforme, evitate di fare affidamento su di esso.