Elementi di base dei file AIR

Adobe AIR 1.0 e versioni successive

Per una spiegazione rapida e codici di esempio per l'utilizzo del file system in AIR, vedete gli articoli delle Guide rapide seguenti in Centro per sviluppatori Adobe:

Adobe AIR offre classi che consentono di eseguire operazioni di accesso, gestione e creazione di directory e file. Queste classi, contenute nel pacchetto flash.filesystem, vengono utilizzate come descritto di seguito:

Classi File

Descrizione

File

L'oggetto File rappresenta un percorso di un file o di una directory. Potete utilizzare un oggetto File per creare un puntatore a un file o una cartella, attivando l'interazione con tale file o cartella.

FileMode

La classe FileMode definisce costanti di stringa utilizzate nel parametro fileMode dei metodi open() e openAsync() della classe FileStream. Il parametro fileMode di questi metodi determina le funzionalità disponibili per l'oggetto FileStream una volta che il file viene aperto, ad esempio scrittura, lettura, aggiunta e aggiornamento.

FileStream

L'oggetto FileStream è utilizzato per aprire i file per operazioni di lettura e scrittura. Una volta creato un oggetto File che punta a un file nuovo o esistente, passate tale puntatore all'oggetto FileStream in modo da poterlo aprire e quindi leggere o scrivere i dati.

Alcuni metodi nella classe File presentano versioni sincrone e asincrone:

  • File.copyTo() e File.copyToAsync()

  • File.deleteDirectory() e File.deleteDirectoryAsync()

  • File.deleteFile() e File.deleteFileAsync()

  • File.getDirectoryListing() e File.getDirectoryListingAsync()

  • File.moveTo() e File.moveToAsync()

  • File.moveToTrash() e File.moveToTrashAsync()

Inoltre, le operazioni di FileStream funzionano in modo sincrono o asincrono a seconda di come l'oggetto FileStream apre il file, ovvero chiamando il metodo open() oppure il metodo openAsync().

Le versioni asincrone consentono di inizializzare i processi eseguiti in background e inviare gli eventi quando sono completi (o in caso di eventi di errore). Altro codice può essere eseguito mentre sono in esecuzione questi processi asincroni in background. Con le versioni asincrone delle operazioni, dovete configurare dei listener di eventi utilizzando il metodo addEventListener() dell'oggetto File o FileStream che chiama la funzione.

Le versioni sincrone consentono di scrivere codice più semplice che non necessita della configurazione di listener di eventi. Tuttavia, poiché non è possibile eseguire altro codice durante l'esecuzione di un metodo sincrono, i processi importanti, come il rendering degli oggetti di visualizzazione e l'animazione, potrebbero essere ritardati.