Utilizzo delle istruzioni SQL

Adobe AIR 1.0 e versioni successive

Le istruzioni SQL individuali (le query e i comandi) sono rappresentate nel runtime sotto forma di oggetti SQLStatement. Seguite la procedura qui descritta per creare ed eseguire un'istruzione SQL.

Create un'istanza SQLStatement.

L'oggetto SQLStatement rappresenta l'istruzione SQL nell'applicazione in questione.

var selectData:SQLStatement = new SQLStatement(); 

Specificate in quale database eseguire la query.

A tal fine, impostate la proprietà sqlConnection dell'oggetto SQLStatement sull'istanza SQLConnection connessa al database desiderato.http://help.adobe.com/it_IT/Flash/CS5/AS3LR/flash/data/SQLConnection.html

// A SQLConnection named "conn" has been created previously 
selectData.sqlConnection = conn;

Specificate l'effettiva istruzione SQL.

Create il testo dell'istruzione come Stringa e assegnatelo alla proprietà text dell'istanza SQLStatement.

selectData.text = "SELECT col1, col2 FROM my_table WHERE col1 = :param1";

Definite le funzioni per la gestione del risultato dell'operazione di esecuzione (solo nel caso della modalità di esecuzione asincrona).

Utilizzate il metodo addEventListener() per registrare le funzioni come listener degli eventi result ed error dell'istanza SQLStatement.

// using listener methods and addEventListener() 
     
selectData.addEventListener(SQLEvent.RESULT, resultHandler); 
selectData.addEventListener(SQLErrorEvent.ERROR, errorHandler); 
     
function resultHandler(event:SQLEvent):void 
{ 
    // do something after the statement execution succeeds 
} 
     
function errorHandler(event:SQLErrorEvent):void 
{ 
    // do something after the statement execution fails 
} 

In alternativa è possibile specificare metodi listener utilizzando un oggetto Responder. In tal caso si crea l'istanza Responder e vi si collegano i metodi listener.

// using a Responder (flash.net.Responder) 
     
var selectResponder = new Responder(onResult, onError); 
     
function onResult(result:SQLResult):void 
{ 
    // do something after the statement execution succeeds 
} 
     
function onError(error:SQLError):void 
{ 
    // do something after the statement execution fails 
} 

Se il testo dell'istruzione comprende definizioni di parametri, assegnate dei valori a tali parametri.

Per assegnare i valori ai parametri, usate la proprietà di matrice associativa parameters dell'istanza SQLStatement.

selectData.parameters[":param1"] = 25;

Eseguite l'istruzione SQL.

Chiamate il metodo execute() dell'istanza SQLStatement.

// using synchronous execution mode 
// or listener methods in asynchronous execution mode 
selectData.execute();

Inoltre, se state utilizzando un Responder invece dei listener degli eventi in modalità di esecuzione asincrona, passate l'istanza Responder al metodo execute().

// using a Responder in asynchronous execution mode 
selectData.execute(-1, selectResponder);

Per trovare esempi specifici che illustrano questi passi, consultate i seguenti argomenti.

Recupero dei dati da un database

Inserimento dei dati

Modifica ed eliminazione dei dati