File descrittori delle applicazioni AIR

Ogni applicazione AIR richiede un file descrittore dell'applicazione. Il file descrittore dell'applicazione è un documento XML che definisce le proprietà di base dell'applicazione.

In molti ambienti di sviluppo che supportano AIR viene generato automaticamente un descrittore di applicazione quando create un progetto. In caso contrario, dovete creare un file descrittore personalizzato. Un file descrittore di esempio, descriptor-sample.xml, è disponibile nella directory samples di AIR e Flex SDK.

Potete utilizzare un nome file qualsiasi per il file descrittore dell'applicazione. Quando create un pacchetto dell'applicazione, il file descrittore dell'applicazione viene rinominato in application.xml e inserito in una directory speciale all'interno del pacchetto AIR.

Esempio di descrittore applicazione

Il seguente documento descrittore dell'applicazione imposta le proprietà di base utilizzate dalla maggior parte delle applicazioni AIR:

<?xml version="1.0" encoding="utf-8" ?> 
<application xmlns="http://ns.adobe.com/air/application/3.0"> 
    <id>example.HelloWorld</id> 
    <versionNumber>1.0.1</versionNumber> 
    <filename>Hello World</filename> 
    <name>Example Co. AIR Hello World</name> 
     <description> 
        <text xml:lang="en">This is an example.</text> 
        <text xml:lang="fr">C'est un exemple.</text> 
        <text xml:lang="es">Esto es un ejemplo.</text> 
    </description> 
    <copyright>Copyright (c) 2010 Example Co.</copyright> 
    <initialWindow> 
        <title>Hello World</title> 
        <content> 
            HelloWorld.swf 
        </content> 
    </initialWindow>  
    <icon> 
        <image16x16>icons/smallIcon.png</image16x16> 
        <image32x32>icons/mediumIcon.png</image32x32> 
        <image48x48>icons/bigIcon.png</image48x48> 
        <image128x128>icons/biggerIcon.png</image128x128>  
    </icon> 
</application>

Se come contenuto principale dell'applicazione viene utilizzato un file HTML anziché un file SWF, solo l'elemento <content> è diverso:

<content> 
    HelloWorld.html 
</content>