Uso degli spazi dei nomi XML

Flash Player 9 e versioni successive, Adobe AIR 1.0 e versioni successive

Gli spazi dei nomi di un oggetto (o documento) XML indicano il tipo di dati che l'oggetto contiene. Ad esempio, per inviare e consegnare dati XML a un servizio Web che usa il protocollo SOAP, si dichiara lo spazio dei nomi nel tag di apertura di XML:

var message:XML =  
    <soap:Envelope xmlns:soap="http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/" 
    soap:encodingStyle="http://schemas.xmlsoap.org/soap/encoding/">  
        <soap:Body xmlns:w="http://www.test.com/weather/"> 
            <w:getWeatherResponse>  
                <w:tempurature >78</w:tempurature>  
            </w:getWeatherResponse>  
        </soap:Body>  
    </soap:Envelope>;

Lo spazio dei nomi è caratterizzato da un prefisso, soap, e da un URI che definisce lo spazio dei nomi, http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/.

ActionScript 3.0 contiene la classe Namespace per le operazioni con gli spazi dei nomi XML. Per l'oggetto XML dell'esempio precedente, è possibile usare la classe Namespace come segue:

var soapNS:Namespace = message.namespace("soap"); 
trace(soapNS); // Output: http://schemas.xmlsoap.org/soap/envelope/ 
 
var wNS:Namespace = new Namespace("w", "http://www.test.com/weather/"); 
message.addNamespace(wNS); 
var encodingStyle:XMLList = message.@soapNS::encodingStyle; 
var body:XMLList = message.soapNS::Body; 
 
message.soapNS::Body.wNS::GetWeatherResponse.wNS::tempurature = "78";

La classe XML include i seguenti metodi per le operazioni con gli spazi dei nomi: addNamespace(), inScopeNamespaces(), localName(), name(), namespace(), namespaceDeclarations(), removeNamespace(), setLocalName(), setName() e setNamespace().

La direttiva default xml namespace permette di assegnare uno spazio dei nomi predefinito agli oggetti XML. Nell'esempio seguente, x1 e x2 condividono il medesimo spazio dei nomi predefinito:

var ns1:Namespace = new Namespace("http://www.example.com/namespaces/"); 
default xml namespace = ns1; 
var x1:XML = <test1 />; 
var x2:XML = <test2 />;